FANDOM


Bayonetta

Bayonetta render

Cereza Bayonetta 2 render

Informazioni biografiche
Nome vero: Cereza
Aka: Bayonetta
Mamma (Cereza)
Sesso: Femmina
Nascita: 19 dicembre 1411, Vigrid
Specie: Umana
Clan: Streghe di Umbra
Famiglia: Rosa (Madre)
Balder (Padre)
Abilità magiche
Patto con: Madama Butterfly
Armi: Scarborough Fair
Love Is Blue
Whittingham Fair
«Si balla, ragazzi!»
                    Bayonetta[src]


 Bayonetta (il cui vero nome è Cereza) è il principale personaggio e protagonista dell'eponima serie Bayonetta. Lei è una misteriosa Strega di Umbra, che possiede un notevole talento per le Arti con le armi da fuoco, ed è il custode dell'Occhio Sinistro, che controlla l'oscurità.

Nel primo gioco, dopo un sonno di 500 anni in una bara sommersa in fondo ad un lago, Bayonetta combatte contro le orde angeliche del Paradiso per scoprire la verità sul proprio passato e recuperare i ricordi dimenticati. Nel sequel, Bayonetta ora combatte per salvare Jeanne, sua sorella all'interno del clan, la quale è stata portata nel mondo dell'Inferno. Con l'aiuto di Rodin, il suo fabbricante di armi demoniaco e proprietario del bar Le Porte dell'Inferno, viene continuamente perseguitata da molti angeli lungo il cammino.

Caratteristiche

Aspetto

Bayonetta

Bayo key visual

Bayonetta nel gioco omonimo.

Bayonetta è ritratta come una bella e giovane donna con una figura snella ma sinuosa, così come per le altre sorelle del suo clan. I suoi lunghi capelli sono di colore nero, tenuti grazie ad una "coda di cavallo" a forma di spirale che si divide in due trecce sciolte; i suoi occhi invece sono grigi. Sempre nel viso ha un neo nella parte inferiore della guancia sinistra, vicino alle labbra, richiamando quello della famosa attrice Marylin Monroe, considerato uno dei suoi simboli di bellezza. Il suo abbigliamento principale è costituito da un abito attillato formato dai suoi stessi capelli, con un design rosa sul ventre, lunghi guanti bianchi, tacchi neri e grigi, catene d'oro sottili, tre piccoli nastri d'oro legati su ogni braccio ed orecchini a forma di gatto. Un altro dei suoi simboli che la contraddistingue sono i suoi occhiali, con delle piccole farfalle vicino alle lenti. Inoltre Bayonetta indossa un orologio d'Umbra sopra il busto che contiene un gioiello rosso pensato per essere l'occhio sinistro. Attaccati ai suoi capelli vi sono quattro simboli di metallo, tre a forma di luna crescente, mentre l'altro è il simbolo delle Streghe d'Umbra. Alla fine del gioco indosserà anche un fiore di rosmarino tra i capelli. Poichè le sue tecniche di combattimento si basano principalmente proprio suoi suoi capelli, l'outfit di Bayonetta resta molto spesso scoperto, soprattutto durante le cut-scene. La sezione interna della sua "tuta" mantiene la sua funzione al centro, mentre la parte posteriore del suo corpo e le sue lunghe treccie si tendono per coprire il petto, ma il resto della suite e dei capelli svaniscono, formando una grande spirale usata per le sue arti demoniache. Quando vengono evocati i veri e propri demoni, tutta la tuta scompare lasciandosi solamente guanti, scarpe ed orologio.

Bayonetta: Bloody Fate

L'aspetto di Bayonetta in Bayonetta: Bloody Fate è molto simile a quello del primo gioco della serie, con alcune piccole differenze. I suoi orecchini assumono la forma di una luna crescente d'oro con gioielli rossa sopra ed i medaglioni appesi ai suoi capelli sono stati rimossi. Il suo pattern nero attorno ai polsi è cambiato in un semplice anello nero; è stato anche rimosso il cuoio dalle sue scarpe. A parte questi piccoli cambiamenti, le caratteristiche del suo vestito restano le stesse.

Bayonetta 2

Bayo

Il nuovo look di Bayonetta in Bayonetta 2.

Nel sequel, Bayonetta conserva l'uso della suite nera, anche se i disegni della tuta vengono modificati radicalmente. Le catene d'oro sono state rimosse e sostituite con quelle d'argento sottili; sotto le cosce e sullo stomaco sono stati osizionati dei modelli frastagliati di rose con tanto di spine. I suoi guanti sono stati cambiati, includendo un colore blu scuro e uno stile legermente rinascimentale su ogni polso. È stato fatto un restyling simile anche al collare sul collo. I retro delle gambe presentano un motivo a rombi dalle cosce in basso verso i tacchi, che espongono la sua pelle; le sue scarpe presentano un nuovo design nero e argento simile a Madama Butterfly - o a una silhouette femminile dietro. I lunghi capelli del capitolo precedente ora sono diventati un mantello che tende sulle spalle e davanti con punti sulla parte superiore di ciascuna spalla. Sia l medaglioni del mantello e gli orecchini sono cambiati per formare un pattern a forma di triangolo ed esagono blu. I suoi occhiali ora hanno un nuovo design basato sull'immaginario di rosmarino e il suo gioiello del clan d'Umbra pende da una catena del collare sul petto. Il cambiamento più notevole, tuttavia, sta nella sua acconciatura. In contrasto con lo stile del primo capitolo, ora i suoi capelli hanno un taglio a caschetto corto. All'E3 2014, Yusuke Hashimoto ha confermato che in realtà Bayonetta non ha tagliato i capelli, ma grazie alla magia adesso sono parte del suo vestito e sono in grado di controllare il suo aspetto.

Il team di sviluppo ha ricordato che il nuovo vesitito di Bayonetta è stato progettato per assomigliare ai capelli già da un trailer pre-release, ma i trailer E3 2013 lo ha confermato del tutto, grazie alla parte dove vengono invocati i Demoni infernali. La tuta scompare per metà, e i capelli formano una spirale nera e argentea. Sebbene la tuta scompaia del tutto quando i demoni vengono controllati completamente, Bayonetta è in grado di mantenere la tuta dopo l'invocazione ed è in grado di combattere come se niente fosse.

Al di fuori delle sue apparizioni standard, possono essere acquistati degli abiti alternativi presso il The Gates of Hell. Alcuni abiti appaiono solo quando attivati in relazione alla propria arma. Esistono anche dei contenuti Nintendo che permettono di comprare altri abiti come quelli di Samus, Link e della Principessa Peach e della Principessa Daisy.

Personalità

Da bambina, cercava spesso sua madre Rosa, che considerava un'eroina. Anche con suo padre mantiene un attaccamento affettuoso. Inizialmente chiamata una "piagnucolona" dalla sua controparte adulta, la segue continuamente durante tutta la sua avventura nel Bayonetta, credendo sia sua madre Rosa. Anche se ha paura dei nemici, incoraggia Bayonetta a sconfiggerli tutti e nello sviluppo del gioco, le due vanno d'accordo. Durante questa avventura, diventa carica di autostima e vuole diventare come Bayonetta, cosa che viene mostrata durante la sua età adulta. Da piccola ha anche sviluppato una fissazione per il lecca-lecca, che riceve per la prima volta da Luka intento a calmarla. Nonostante fosse considerata una pecora nera delle Streghe di Umbra, si considera una di loro molto fieramente. La relazione tra sé stessa piccola e sé stessa adulta hanno permesso il risveglio dell'Occhio Sinistro.

Dopo 500 anni, la personalità di Bayonetta viene percepita come insensibile da altri personaggi come Luka, che crede sia stata lei ad uccidere suo padre, ovvero Antonio Redgrave. Durante il primo gioco, viene vista divertirsi durante uccisioni brutali contro gli Angeli, e riesce perfino a scherzare con altri angeli più potenti come Auditio o con i Demoni infernali. Mentre prende in giro i nemici, utilizza delle danze o delle mosse che possono essere definite sensuali. Bayonetta utilizza molto la sua sessualità per intimidire altri personaggi, come Luka. Di solito preferisce fare le cose a modo suo e da sola, senza capitare tra altre persone. Tuttavia, come visto nel primo gioco, riesce sempre a sopportare gli altri dopo un po' e a continuare la sua avventura assieme a loro. È anche impaziente verso gli angeli parlanti, come Temperantia e Balder.

Bayonetta fiera

Bayonetta confrontando Glamor Bayonetta 2

Nonostante tutto, Bayonetta dimostra empatia. La sua amnesia l'ha tormentata per gli ultimi vent'anni, e ha provato di tutto pur di convincere che lei non è colpevole per la morte del padre di Luka, portandosi una frustazione per tutti questi anni. Diventa protettiva e cerca in tutti i modi di evitare che Cereza si faccia del male, nonostante abbia ammesso che non le piacciono i bambini, e soprattutto quelli piagnucoloni. Questa protettività può essere anche vista in Bayonetta 2, dove ad un certo punto Bayonetta si dimostra preoccupata per Loki, anneggato nel mare, con cui diventerà poi amica. Inoltre, si sente molto in colpa per ciò che è successo con Jeanne, dopo aver ristablito la loro amicizia. Jeanne ha pagato con la sua anima per salvare Bayonetta, e quest'ultima è andata fino all'Inferno per portarla indietro. Dice che è stata tutta colpa sua e non sarebbe mai successo se sarebbe stata in grado di fermare l'attacco di Gomorrah in tempo.

Inoltre, non si preoccupa di dimostrare la sua rabbia e il suo odio, facendo così per suo padre e per Alraune. Nonostante la stretta connessione con Balder, appena la sua memoria ritorna scoprendo che le azioni di quest'ultimo hanno dato inizio alla Caccia alle Streghe, lo denuncia. In Bayonetta: Bloody Fate, incolpa suo padre per la morte di sua madre. Tuttavia, il suo rancore scompare non appena scopre che la morte di sua madre è stata causata da Loptr. Il suo odio per Alraune, che ha cercato di assorbire l'anima di Jeanne e di farla rimanere all'Inferno per l'eternità, ha portato Bayonetta a quasi ucciderla.

Frasi

Bayonetta

  • "You've played enough hide and seek, my scurrying little friend!"
  • "I'm sorry. I forgot to mention one of the reasons I hunt your kind. You're much too ugly not to put out of your misery."
  • "You know, you're not nearly so ugly when you're screaming."
  • "Yours is a face only a mother could love, and one I could never forget. If only I could remember where from…"
  • "I'm not much for the talkative types. How about we have a little fun, instead? You did plan on having fun with me, right? There'll be plenty of time for pillow talk afterwards."
  • "Bugger! And I didn't make any time for pillow talk."
  • "Hello there, Cheshire!"
  • "How odd. You seem to know where I'm going before I do. Yet you don't seem to know how to drive a car in a straight line."
  • "Oh my… That was bloody amazing."
  • "Another one looking to line his pockets. Huh, I'm beginning to see why Enzo is so fond of you.
  • "I feel like a fucking celebrity in this town."
  • "Don't worry. It's always scary the first time you see them."
  • "Now, where are my new best friends? I suppose one of them is an adult, so they should be okay."
  • "You're absolutely delusional. If I leave her, he'll never shut up about it. And his whining is twice as irritating as anything the child could muster."
  • "Another talkative type. I don't think I've got time to entertain your blather. I'd much rather hear it straight from your boss."
  • "So where was I? Oh yes. Your kind invitation. I do hope you've prepared dessert as well. Oh what a lovely tea party! And dancing, too! Cereza, my dear, watch and learn!"
  • "If there's two things I hate in this world, it's cockroaches and crying babies! Well, a crying baby cockroach would be truly terrible… So don't you dare cry."
  • "Tentacles! Why did it have to be tentacles?!"
  • "You know the rules: no cockroaches or crying babies."
  • "Where the hell am I? I better have got frequent flyer miles for that flight."
  • "Juu'nen hayain dayo!"
  • "As long as there's music, I'll keep on dancing."
  • "I can't help it if I like the little outfits. The toys are nice, too."
  • “When you love something, never lose it. Understand, little one? You must keep it safe, close to your heart.”
  • "Put your foot down, Cheshire! I'll take care of our little pest problem."
  • "I've often seen a girl without lipstick, but lipstick without a girl!? Most curious, isn't it Cheshire?"
  • "Come now, Cheshire. Look at me. Do I look like I have any interest in children? Now making them… Well, that's another story."
  • "In the language of flowers, rosemary equates to remembrance… Suits me now, doesn't it?"
  • "Do you naughty little angels deserve a good spanking?!"
  • "Let's dance, boys!"
  • "I should have been a pole dancer!"
  • "Don't fuck with a witch!"

Bayonetta 2

  • "You know what I need? Some heels without guns."
  • "A Lumen Sage… cheeky! No one bothered telling me any of your kind survived."
  • "Now than you mention it...I still haven't quite figured out how a broke, bumbling wise guy managed to turn himself into a semi-respectable family man."
  • "You know, I try to avoid doing this in my Sunday best."
  • "This is why I never buy anything on sale..."
  • "Now it's time to be naughty."
  • "I'm not one for pets who don't listen to their masters.
  • "Let the real Santa take care of the presents. Now let's go."
  • "I can't believe you, Enzo. I didn't know the in-flight service was exclusive to fat Italians."
  • "Sorry, Enzo, this is where I get off. Say hi to the wife and kids for me!"
  • "Jeanne...I'm on my way. Just behave yourself for a bit longer."
  • "I'm afraid I don't have time to dance too long. A friend is waiting for me."
  • "You seem to have skipped school the day they taught basic negotiation skills. You're supposed to negotiate from a position of strength, little one. Not just be a one trick pony."
  • "More tricks, little magician? Maybe you've got more to offer than I expected. For the time being though, stay here and don't get frisky."
  • "Just don't stick your nose where it doesn't belong, Cheshire."
  • "Where did you learn that trick, little one? I've never seen a witch--or a sage, for that matter-- pull off something like that."
  • "Right, let's go. I've got a party and I've no intention of being late."
  • "I don't recall asking for your permission. Oh, and I was wrong about our final destinations. Going down."
  • "Fuck! The boy! Forgot about that..."
  • "What kind of adult picks on little children?"
  • "Trust me, little one, he's not my type."
  • "Oh my… you're a Lumen Sage!?"
  • "I think my friends and I might have had a falling out. Why would Infernals be after me...?"
  • "Good to know some of you are keeping your part of the contract."
  • "I came to pick up a friend. It's almost her curfew."
  • "If I didn't know any better, I'd say you were the most persistent stalker I've met yet."
  • "Wonderful!! That's the second dress in a month!"

Provocazioni

  • "Your halo is mine!"
  • "Bring it!"
  • "You want to touch me?"
  • "Come on!"
  • "I've got a fever, and the only cure is more dead angels!"
  • "Let's dance!"
  • "If you need to learn how to talk to a lady, ask your mum!"
  • "New 'do, dead you."
  • "Boring."
  • "You're making it easy!"
  • "Dreadful!"
  • "That all you've got?"
  • "My turn now!"
  • "Miss Me baby?"
  • "Don't make me beg."

Sabbat temporale

  • "Nice try!"
  • "Not quite!"
  • "Can't touch me!"
  • "Too late!"
  • "So close…"
  • "Almost!"
  • "Is that all you've got?"
  • "Got you!"

Selezione del personaggio

  • "Ah! You want to play with Bayonetta?"
  • "You've got the right eye for talent."
  • "Shall we?"
  • "Did I hog the spotlight?"
  • "Do you like my haircut?"

Combo

  • "Die!"
  • "Flock off!"
  • "Kiss this!"
  • "Boom!"
  • "Twist!"
  • "I've had enough...of your games!"
  • "The...end!"
  • "Smashing!"
  • "Fire!"
  • "Bingo!"
  • "See ya!"
  • "Excellent!"
  • "Ta ta!"

Relazioni fra personaggi

  • Jeanne - migliore amica d'infanzia / ex rivale / sorella del Clan / alleata
  • Cereza - se stessa più giovane
  • Luka - alleato
  • Madama Butterfly - alleata
  • Balder - padre / nemico / rivale / alleato
  • Rosa - madre / alleata
  • Rodin - informatore / mercante d'armi / alleato
  • Enzo - informatore / amico
  • Loki - alleato / amico